Villaggio Estivo

Villaggio Estivo

VILLAGGIO ESTIVO 2021 Dal 21 giugno al 20 agosto

Attività formative e laboratori di gioco e animazione per bambine e bambini dai 3 ai 6 anni

Per l’estate 2021, il Centro Educativo Italo Svizzero organizza la Scuola Estiva per bambini dai 3 ai 6 anni e la sezione specializzata estiva, che accoglie bambini in situazione di handicap dai 3 ai 12 anni.

Le attività avranno una cadenza mensile, avendo cura che le attività non vengano ripetute nelle diverse settimane di funzionamento.

Le attività estive sono aperte sia ai bambini che durante l’inverno frequentano i servizi interni del Ceis, sia ai bambini frequentanti altre scuole. Nel caso il numero di domande sia superiore ai posti disponibili, si terrà conto dei seguenti criteri di priorità:

  • aver frequentato la scuola dell’infanzia del Ceis durante l’anno scolastico 2020-21;
  • avere entrambi i genitori lavoratori.

Calendario delle attività

Tutte le attività funzioneranno dal lunedì al venerdì. Al momento dell’iscrizione genitori potranno scegliere uno dei seguenti orari di frequenza:

Modulo A  8:00 – 14:00

Modulo 8:00 – 16:00

Gruppi e attività

I bambini, nella fascia d’età 3-6 anni, saranno suddivisi in piccoli gruppi e ogni gruppo sarà condotto da 2 operatori, che rimarranno stabili nel tempo; ogni operatore lavorerà con un solo gruppo di bambini. All’interno dei suddetti gruppi si svolgeranno attività, laboratori e giochi.

La maggior parte delle attività verrà svolta all’esterno, poiché la struttura gode di grandi spazi esterni ampiamente ombreggiati. Ogni gruppo potrà utilizzare anche uno spazio interno riservato; gli spazi, sia all’esterno che all’interno, verranno utilizzati in maniera esclusiva da ogni gruppo, in modo da impedire che più gruppi utilizzino gli stessi ambienti. Nel caso in cui le attività venissero svolte in spazi chiusi, il personale avrà l’accortezza di aerare abbondantemente i locali, con un frequente ricambio d’aria e mantenendo le finestre aperte per la maggior parte del tempo. Grande attenzione verrà dedicata alla pulizia, che sarà approfondita e garantita da personale opportunamente formato, in rispetto alle “Indicazioni tecniche per attività di pulizia, disinfezione e sanificazione in relazione al rischio Sars CoV-2”.

Il personale educativo impiegato nelle attività estive è lo stesso che lavora nei servizi scolastici gestiti dal Ceis durante l’inverno; tutti gli operatori sono in possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado e, per la stragrande maggioranza, anche del titolo di Laurea in Educatore Sociale o Scienze della Formazione Primaria. E’ garantita la presenza di due responsabili, con ruolo di coordinatrici: la dott.ssa Ilaria Bellucci, direttrice del Ceis, e la dott.ssa Federica Buono, coordinatrice delle attività in appalto gestite dal Ceis. Tutto il personale coinvolto –  insegnanti, educatori, cuoche, ausiliarie e volontari – è formato in merito alle norme igienico-sanitarie, sui temi della prevenzione di COVID-19, nonché per gli aspetti di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.

Quote d'iscrizione

QUOTA MENSILE 1 LUGLIO – 30 LUGLIO

Modulo A fino alle ore 14:00 –   € 500

Modulo B fino alle ore 16:00 –   € 550

QUOTA MENSILE 2 AGOSTO – 20 AGOSTO

Modulo A fino alle ore 14:00 –   € 350

Modulo B fino alle ore 16:00 –   € 400

 

SCUOLA ESTIVA SPECIALIZZATA

Quota Settimanale € 100,00

 

Per i bambini con disabilità che hanno frequentato la scuola dell’infanzia e la scuola primaria del Ceis nell’anno scolastico 2020/2021 e per i quali la frequenza del centro estivo è autorizzata dall’AUSL, è prevista una quota settimanale di compartecipazione alle spese, differenziata sulla base del valore ISEE.

 

 La retta, oltre ai servizi assicurati dagli educatori e dallo staff pedagogico del Ceis, comprende:

  • pranzo con menù biologico, fornito dalla cucina interna, secondo il menù stabilito e controllato dal servizio di nutrizione Ausl di Rimini, preparato e somministrato nel rispetto delle “Indicazioni tecniche per le attività di produzione, commercializzazione e somministrazione di alimenti in relazione al rischio Sars CoV-2” ;
  • merenda del mattino a base di frutta.

 

Per i bambini disabili sarà assicurato, in rapporto 1:1, l’intervento di educatori specializzati per il numero di ore autorizzate dai Comuni di residenza e, per i casi di disabilità grave per i quali la frequenza è autorizzata dall’AUSL, per l’intera giornata.

 

Al momento dell’iscrizione dovrà essere versato un anticipo pari al 40% della quota relativa all’intero periodo scelto di iscrizione.

Per coloro che si iscriveranno per entrambi i mesi e che iscriveranno contemporaneamente fratelli saranno praticati i seguenti sconti:

  • iscrizione ai mesi di luglio e agosto → riduzione del 10% dell’intera somma;
  • iscrizione contemporanea di fratelli → riduzione del 10% per entrambi i fratelli

Struttura giornaliera delle attività

8:00 – 9:00 accoglienza

NB: l’accoglienza avverrà in postazioni collocate presso gli ingressi del centro, opportunamente differenziati. Al momento dell’arrivo, chi accompagna il bambino è tenuto ad informare l’operatore all’ingresso sullo stato di salute corrente del bambino, in particolare dichiarando se ha avuto sintomi quali febbre, tosse, difficoltà respiratoria o altro; nel caso presentasse sintomi compatibili al COVID-19 non sarà possibile accedere alle attività. L’accompagnatore, per evitare che entri nei luoghi adibiti allo svolgimento delle attività, dovrà fermarsi all’ingresso, consegnando il bambino all’operatore.

9:00 – 12:00 attività:

  • le attività organizzate in ogni gruppo sono diverse e differenziate: attività manuali ed espressive, giochi di movimento, cucina, teatro, burattini, creta, pittura, cucito, giochi d’acqua, motricità, costruzioni di oggetti, balli, uscite al parco, uscite al mare, ecc, …

12:00 – 12:20 preparazione al pranzo e attività di servizio;

12:20 – 13:00 pranzo;

13:00 – 14:00 sistemazione della tavola, gioco e raduno negli ambienti dei diversi gruppi;

 

14:00 uscita (per coloro che hanno scelto questo orario);

14:00 – 15:45 attività opzionali a bassa tonalità motoria (giochi di gruppo, costruzioni di oggetti e giochi, ecc, …).

 

16:00 fine giornata

Sezione Estiva Specializzata

Nel quadro delle attività estive, il CEIS, in convenzione con l’AUSL di Rimini, organizza una sezione estiva specializzata dedicata all’accoglienza di bambini in situazione di handicap, in particolare con disturbo dello spettro autistico, nella quale saranno proposte attività specificamente dedicate e calibrate sui bisogni dei bambini con tali difficoltà.

 

I bambini accolti nella sezione saranno impegnati, secondo piani personalizzati, nelle seguenti attività:

  1. lavoro strutturato individuale: ad ogni bambino sarà riservato un tavolo di lavoro per le attività previste dal piano personalizzato che richiedono un setting strutturato e specifico;
  2. attività di Training in ambiente naturale (NET) in cui i bambini lavoreranno, in una stanza appositamente attrezzata, sulle abilità comunicative e sulla generalizzazione delle abilità apprese nel contesto strutturato, ognuno secondo le proprie abilità;
  3. attività accademica dove ogni bambino si dedicherà alle attività che sa fare in autonomia (schede didattiche o scatole di lavoro);
  4. attività motorie

 

Le attività della sezione specializzata si svolgeranno all’interno di aule che saranno appositamente organizzate a tale scopo, mantenendo le distanze di sicurezza tra le diverse postazioni di lavoro.

La sezione specializzata sperimentale potrà accogliere i bambini inviati tramite i servizi territoriali dell’AUSL di Rimini; la precedenza sarà data a coloro che già frequentano i servizi scolastici invernali del Ceis.

 

SCUOLA ESTIVA SPECIALIZZATA

Quota Settimanale € 100,00

Associazione Centro Educativo

Asilo Svizzero

Back To Top